Asset Management: come diventare broker

 

 

L'educazione economico - finanziaria è stata inserita dall'Unione Europea tra le competenze per la vita (life skills) e la costruzione della consapevolezza dei ragazzi nella comprensione degli strumenti finanziari nella loro complessità, con opportunità e rischi connessi a ciascuno, può, senza ombra di dubbio, essere collocata tra le priorità della scuola. In questa ottica si è inserito il progetto che ha coinvolto la classe 4AM ITE, proseguendo il percorso iniziato lo scorso anno e che si auspica diventi una tradizione per il nostro Istituto.

Ideato e coordinato dalla Prof.ssa Truzzi Donatella e sviluppato grazie al fondamentale apporto della prof.ssa Zanotti, il progetto si è posto diverse finalità costituendo sia parte delle attività CLIL svolte in inglese dalla docente, sia parte dell'alternanza scuola- lavoro.

Così gli studenti si sono trasformati in abili broker, gestendo il patrimonio di virtuali clienti e confrontandosi con una materia, quella della gestione patrimoniale, che si presenta articolata e ricca di insidie.

Nella mattinata del 20 maggio, alla presenza della preside prof.ssa Bruschi, in un salone gremito di studenti e docenti con i genitori come invitati speciali, gli studenti hanno condiviso i risultati del loro lavoro, illustrando in inglese la complessità delle ricerche svolte sul campo, dimostrando la capacità di risolvere da soli problemi operando scelte tecniche motivate.

Pur comprensibilmente tesi per l'importanza dell'evento, i ragazzi hanno affrontato i loro timori con maturità e senso di responsabilità ottenendo il plauso dei presenti e le lodi della docente referente.

Si ringrazia per la preziosa collaborazione la prof.ssa Pigatto.

La docente referente
Prof.ssa Donatella Truzzi

 

Le presentazioni