Accordo di Rete 2016-2018

ACCORDO DI RETE

 Rete delle Scuole della Provincia di Mantova
con  la Camera di commercio e la Provincia per l’alternanza scuola-lavoro e l’Impresa Formativa Simulata

 

PREMESSA

Visti

  • il D.P.R. n. 275/1999, art. 7, che prevede la possibilità per le Istituzioni Scolastiche autonome di stipulare accordi di rete per perseguire comuni finalità istituzionali e realizzare attività e servizi per il personale delle istituzioni medesime;
  • la legge 107 del 13 luglio 2015, commi 33-43 che normano tutta l’attività di Alternanza Scuola-Lavoro per le Scuole Secondarie di Secondo grado;

Considerata

l'opportunità di favorire le sinergie tra le scuole che attuano progetti di Alternanza Scuola Lavoro, Impresa Formativa Simulata e il mondo del lavoro;

Ritenuto

necessario che tali sinergie vengano sviluppate attraverso la formazione dei docenti, il supporto alla progettazione per competenze e il sostegno alla partecipazione a iniziative regionali, nazionali e internazionali relative allo sviluppo dell’imprenditorialità e al rapporto con il territorio;

Visti

i piani triennali dell'offerta formativa (PTOF) delle scuole aderenti all'accordo nei quali è prevista la possibilità di promuovere o partecipare a reti e ad accordi di programma per azioni di comune interesse istituzionale;

Considerata

la necessità di veicolare tempestivamente le informazioni, di organizzare la formazione insieme all’AT di Mantova, di creare nuove progettualità condivise con l’intero territorio e con le scuole della provincia, di fornire il supporto alle esperienze di alternanza scuola lavoro e di Impresa  Formativa Simulata anche mediante l’organizzazione di incontri di consulenza e di  informazione;

In attesa

di nuove disposizioni emanate dal MIUR.

 

i Dirigenti scolastici in elenco

in qualità di legali rappresentanti delle relative scuole statali e paritarie

condividono e sottoscrivono il seguente

ACCORDO DI RETE

 

ART. 1 – PREMESSA

La premessa è parte integrante del presente accordo di rete.

 

ART. 2 - COSTITUZIONE

È costituito l'accordo di rete tra le scuole e gli enti sotto riportati denominato "Rete della Scuole della Provincia di Mantova per l’alternanza scuola-lavoro e l’Impresa Formativa Simulata”

 

DENOMINAZIONE SCUOLA

COMUNE

DIRIGENTE

I.S. Falcone

Asola

Giordano Pachera

I.S. Gonzaga

Castiglione delle Stiviere

Fabrizio Quadrani

I.S. Bonomi Mazzolari

Mantova

Roberto Capuzzo

Liceo Artistico Romano-Dal Prato

Mantova - Guidizzolo

Alida Irene Ferrari

Liceo Classico Virgilio

Mantova

Patrizia Mantovani

Liceo Scientifico Belfiore

Mantova

Marina Bordonali

I.S. Arco Este

Mantova

Maria Rosa Cremonesi

I.S. Pitentino

Mantova

Daniela Villa

I.S. Mantegna

Mantova

Michele Negro

I.S. Fermi

Mantova

Daniele Morandini

I.S. Galilei

Ostiglia

Piero Buzzelli

I.S. Greggiati

Ostiglia

Giordano Pachera

I.S. Strozzi

Gonzaga

Massimo Pantiglioni

I.S. Manzoni

Suzzara

Paola Bruschi

I.S. Sanfelice

Viadana

Mariateresa Barzoni

I.S. Bosco

Viadana

Mariateresa Barzoni

I.S. Contardo Ferrini

Mantova

Chiara Aldrigo

Camera di Commercio di Mantova

Mantova

Carlo Zanetti

Provincia di Mantova

Mantova

Beniamino Morselli

 

ART. 3 - OGGETTO

L'accordo ha per oggetto:

  1. lo sviluppo e l’incremento delle esperienze di alternanza scuola-lavoro e di Impresa Formativa Simulata tra le scuole secondarie della Provincia di Mantova in sinergia col territorio;
  2. la collaborazione con l’AT di Mantova per la realizzazione di corsi di formazione di personale dirigente, docente e amministrativo delle scuole che intendono realizzare esperienze di alternanza scuola-lavoro e di Impresa Formativa Simulata;
  3. il sostegno alle attività di alternanza scuola-lavoro e di IFS già attualmente in atto;
  4. la collaborazione con l’I.S. “Tosi” di Busto Arsizio individuato da USR Lombardia capofila della rete regionale per l’Alternanza Scuola Lavoro e l’Impresa Formativa Simulata;
  5. la diffusione delle iniziative, delle informazioni e dei materiali prodotti dalla Scuole attraverso un sito dedicato (www.retescuolalavoro.it);
  6. la riprogettazione di percorsi di alternanza in risposta ai bandi ministeriali e non e/o alle istanze provenienti dagli stakeholders;
  7. la consulenza diretta per le Scuole e per i referenti alternanza impegnati nei diversi percorsi;
  8. la partecipazione ai “Tavoli” istituzionali organizzati dal territorio;
  9. la promozione del Registro nazionale dell’Alternanza scuola lavoro promosso dal Sistema Camerale in accordo con il MIUR in base a quanto stabilito dalla legge n. 107 del 2015 "La Buona Scuola";
  10. la condivisione con Camera di Commercio e l’azienda speciale PromoImpresa – Borsa Merci di tutte le iniziative, le proposte, i bandi relativi a percorsi di alternanza scuola-lavoro da realizzarsi in partnership;
  11. la condivisione con la Provincia di Mantova delle iniziative e delle strategie utili a consolidare un efficace piano dell’orientamento a scala provinciale.

 

ART. 4 - RISORSE FINANZIARIE E UMANE

Costituiscono risorse umane dell'accordo di rete:

  1. un coordinatore di rete, nominato dal DS della Scuola capofila, che supporti tutte le attività esplicitate nel precedente art.3 dell’accordo. Sono richiesti al coordinatore i seguenti requisiti:
  • aver partecipato alle sessioni regionali di formazione nell’ultimo decennio;
  • possedere le necessarie competenze;
  • aver predisposto relazioni continuative con i referenti delle diverse scuole e con il territorio;
  • mostrare la disponibilità a partecipare agli incontri e agli eventi regionali.
  1. docenti referenti Alternanza in servizio presso gli istituti Secondari di II grado della provincia di Mantova;
  2. personale esperto esterno;
  3. struttura amministrativa di supporto della scuola capofila;
  4. eventuale collaborazione con il  referente Alternanza Scuola-Lavoro dell’AT di Mantova.

Costituiscono risorse finanziarie dell'accordo di rete:

  1. quelle eventualmente derivanti  da partenariati e dalla partecipazione a progetti secondo bandi nazionali e/o internazionali;
  2. quelle messe a disposizione dalla Camera di Commercio di Mantova grazie all’accordo stipulato per la realizzazione dell’azione “Alternanza e placement” (delibera camerale n. 25 del 27/02/2015), appositamente prorogato al 31 dicembre 2017 per sostenere la rete e la potenziale sinergia a favore dello sviluppo del Registro nazionale dell’Alternanza scuola lavoro;
  3. quelle derivanti da forme di autofinanziamento deliberate dall’assemblea della Rete per necessità ulteriori rispetto a quelle sostenute dalla Camera di Commercio e/o per annualità successive connesse al rinnovo dell’accordo.

 

ART. 5 - INDIVIDUAZIONE E POTERI DI INIZIATIVA DEL SOGGETTO RESPONSABILE

È individuato come soggetto responsabile dell'accordo l'Istituto Istruzione Superiore “Manzoni” di Suzzara nella persona del dirigente pro-tempore prof.ssa Paola Bruschi;

Spetta al soggetto responsabile:

  1. partecipare alle assemblee di coordinamento regionale convocate dall’Istituto capofila I.I.S. “E.Tosi” di Busto Arsizio;
  2. nominare il coordinatore di rete;
  3. convocare l’assemblea dei referenti delle scuole della rete per la verifica dell'andamento delle attività oggetto dell'accordo;
  4. collaborare con l’AT di Mantova;
  5. firmare i contratti di prestazione d'opera per l'avvio delle attività previste dall’accordo di rete;
  6. organizzare attività di formazione e sostegno alle iniziative poste in essere;
  7. coordinare la gestione dell’assegnazione dei fondi per lo svolgimento delle attività da parte delle scuole aderenti alla rete sulla base delle indicazioni dell’Ufficio Scolastico Regionale;
  8. stipulare, per la parte di interesse comune, convenzioni con istituzioni, enti, associazioni, Università o agenzie che intendono dare il loro apporto alla realizzazione di specifici obiettivi;
  9. svolgere tutte le altre attività connesse con gli obiettivi dell'accordo di rete e deliberate dall’assemblea dei referenti delle scuole.

Nel corso della prima Assemblea sarà definito il piano di azione annuale.

 

ART. 6 - IMPEGNI DEI SOGGETTI ADERENTI ALL'ACCORDO

Le istituzioni scolastiche aderenti si impegnano:

  1. nella realizzazione delle azioni di formazione e di supporto delle rete Alternanza Scuola Lavoro;
  2. nella formulazione di nuovi progetti in coordinamento con il territorio;
  3. nel rendere pubblico attraverso il sito della rete tutto ciò che può interessare la rete stessa e il territorio;
  4. nel veicolare tutte le informazioni utili all’alternanza scuola-lavoro nella propria realtà, pubblicandole anche sul sito della scuola;
  5. nel versare la quota annuale deliberata in assemblea a sostegno delle attività individuate dal presente accordo.

 

ART. 7 - MONITORAGGIO DELLE ATTIVITÀ

II progetto di rete e le attività realizzate saranno monitorate e valutate con strumenti stabiliti dall’assemblea.

 

ART. 8 DURATA DELL'ACCORDO

La durata dell'accordo è biennale, dal giorno della stipula al 31 agosto 2018, fatte salve esplicite richieste di annullamento. Qualora intervenissero esplicite indicazioni del MIUR in merito alle reti di scopo, il soggetto capofila si impegna ad indire un’assemblea della rete per apportare le necessarie modifiche al presente accordo.

L’adesione alla Rete va accompagnata dalle relative delibere degli OO.CC. che dovranno essere inviate all’Istituto capofila entro dicembre 2016.

 

ART. 9 - COMITATO TECNICO SCIENTIFICO

È istituito il Comitato Scientifico come organismo di gestione della Rete. Fanno parte del Comitato il Dirigente Scolastico dell’Istituto Manzoni in quanto capofila, il docente coordinatore, il referente dell’AT, un DS in rappresentanza degli istituti (nominato dall’assemblea), un referente nominato da Camera di Commercio di Mantova e uno da Provincia di Mantova e il DSGA della scuola capofila.

 

ART. 10 - NORME FINALI

L'accordo è pubblicato all'Albo e depositato presso l'Ufficio di Segreteria di ciascuna delle scuole aderenti.

Per quanto non espressamente previsto e/o disciplinato dal presente accordo di rete, si rinvia alle norme generali in materia di istruzione.

 

ART. 11 – SOTTOSCRIZIONE ADESIONE

Al presente accordo di rete aderisce l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “A. Manzoni” di Suzzara (MN)

Codice meccanografico dell’Istituto MNIS001OOX Prov. Mantova

 

Suzzara, 17.12.2016

Il Dirigente Scolastico: Paola Bruschi

 

- Delibera del Consiglio di Istituto n. ………., in data 15.12.2016

 

Al presente accordo di rete aderisce ______________________________________________ (nome Istituto)

Codice meccanografico dell’Istituto ________________________________________ Prov. Mantova

Luogo e data _______________________

Il Dirigente Scolastico_____________________________________________________________