Palidano "Strozzi"

Un video per raccontare i progetti scuola-lavoro a Mantova

gazz
Matteo Sbarbada 25 Novembre 2019

progetti

 

I migliori sono stati premiati al Mamu in occasione della cerimonia di premiazione dei riconoscimenti “Storie di alternanza”. A trionfare nella sezione licei è stata la quarta A dello scientifico del Falcone con il video “Scoprire Asola”

 

MANTOVA. Raccontare e dare visibilità ai progetti d’alternanza scuola-lavoro grazie a video realizzati dai protagonisti stessi, studenti e tutor degli istituti scolastici di secondo grado. I migliori sono stati premiati al Mamu in occasione della cerimonia di premiazione dei riconoscimenti “Storie di alternanza”.
A trionfare nella sezione licei è stata la quarta A dello scientifico del Falcone con il video “Scoprire Asola”. Sul podio, in seconda piazza, le quarte Du e As e le quinte Eu e Bs del Sanfelice di Viadana (Tracce ebraiche del territorio: progetto di turismo sostenibile), terza posizione per terza As dello Scientifico e terze Eu, Du e As di scienze umane (Coprogettare per la rigenerazione e riqualificazione urbana, fenix palace).
I premi, spendibili in buoni libro o in altri materiali, rispettivamente di 700, 500 e 300 euro.

Per la sezione istituti tecnici e professionali prima posizione e premio di 700 euro per “Scholar star” della quarta Cch Chimica e materiali del Fermi e seconda posizione, con 500 euro, per “Alternating school employment” delle quinte D ed E Agraria, agroalimentare e agroindustria dello Strozzi.
L’iniziativa è organizzata dalle Camere di commercio italiane. Il premio, suddiviso in due categorie distinte per tipologia di istituto scolastico partecipante, è a due livelli. Il primo, promosso e gestito dalla Camera di commercio di Mantova, è quello andato in scena ieri.
Previsti anche riconoscimenti a livello nazionale, promossi da Unioncamere, riservati a chi ha superato le selezioni locali.
Al Mamu di porta Pradella i ragazzi sono stati premiati dal segretario generale della Camera di commercio di Mantova, Marco Zanini, dal presidente di PromoImpresa–Borsa Merci, Lorenzo Capelli e da rappresentanti dell’Ufficio scolastico territoriale e dell’amministrazione provinciale.

 

  Continua a leggere

Alternanza Civica e Cultura

Il progetto, attualmente in fase di avvio, realizza per la prima volta al livello di rete territoriale delle scuole per l’alternanza il modello Alternanza Civica e Collaborativa. Continua a leggere

COalCO Suzzara

coalco

COalCO – Gioventù

Un’alternanza civica che crea valore per i territori

Il progetto, attualmente nel suo secondo anno di attività, implementa il modello di Alternanza Civica e Collaborativa per: Continua a leggere

progetto "Alternanza Civica e Cultura" : incontro di verifica e programmazione

 
 
Alla cortese attenzione dei Dirigenti e ai docenti referenti dell'alternanza,
 

Come da precedente comunicazione ai partner in calce alla presente, martedì 23 vi è stato un primo incontro con i dirigenti presenti utile ad analizzare il risultato positivo della candidatura del progetto "Alternanza Civica e Cultura" finanziato da Fondazione Cariverona e a valutare i primi passaggi utili alla sua attivazione in rete.

Si è giunti a condividere due aspetti che si ritengono prioritari in questa fase di avvio:

  1. convocazione di un incontro tecnico operativo che, coinvolgendo oltre ai dirigenti anche i responsabili dell'alternanza e/o possibili figure da dedicare con la funzione di tutor a tale progetto, possa diventare il momento di programmazione preliminare dell'iniziativa;
  2. verifica dell'auspicabile coinvolgimento, cosi come già previsto in fase di candidatura, dei tre istituti che nella prima fase non avevano aderito, per consentire il coinvolgimento della totalità dei giovani e dei territori nella rappresentazione dei bisogni culturali e nella promozione di proposte future di loro interesse.


In tale direzione, si promuove un incontro di verifica e programmazione per il giorno 13 novembre dalle ore 15.00 alle 17,00 presso l'aula magna dell'Istituto Strozzi (Sede di Mantova - Bigattera)


Anche per agevolare il possibile coinvolgimento già in questa fase di figure interne potenzialmente interessate a seguire il progetto in qualità di tutor, si allegano le slide condivise durante l'incontro del 23 dove emerge il ruolo di tale/i figura /e interna/e alle scuole per  cui è prevista per ciascuna scuola l'attribuzione di complessive 75 di tutoraggio a carico del finanziamento.

Si chiede gentilmente un riscontro sulla partecipazione degli istituti, auspicando che per ciascuna delle realtà vi possa essere una rappresentanza utile ad avviare efficacemente il progetto.
Distinti saluti,
            
              Dirigente capofila Rete Alternanza 
                               Paola Bruschi
 
                            coordinatrice Rete
                           Mariateresa Pigatto
 
 

Studenti-operatori, le ore di lavoro diventano un video

Le esperienze di alternanza rielaborate in filmati. Virgilio, Manzoni e Fermi davanti a tutti nel concorso

Gazzetta di Mantova,15 maggio 2017 (di Vincenzo Dalai)

GdM

 

MANTOVA. Studenti delle superiori improvvisati attori e registi per documentare la loro esperienza di alternanza scuola-lavoro. Ma un’improvvisazione fervida e significativa, ricca di messaggi seppur concentrati in pochi minuti di filmato. Del resto le regole del concorso “La mia alternanza: racconto di un’esperienza di valore” erano ferree e i criteri di valutazione prevedevano concisione e concretezza. Lunedì 15 maggio al Mamu premiazione dei 9 vincitori dei 25 filmati realizzati nelle tre categorie del bando, alla presenza del provveditore Patrizia Graziani, del consigliere provinciale per l’istruzione Francesca Zaltieri e dei padroni di casa Marco Zanini, segretario di Camera di Commercio, e Lorenzo Capelli, presidente di Promoinpresa. Continua a leggere