Alternanza e Makers Movement

 

Progetto formativo biennale "Alternanza e Makers Movement"

 

Il progetto, grazie alla collaborazione con il costituendo FabLab Mantova – Fermi (http://fablab.fermi.mn.it/), mira a perseguire i seguenti obiettivi:

  1. rafforzare i profili di competenza previsti ad esito dei percorsi formativi curricolari con specifiche competenze concernenti i metodi e le tecniche della coprogettazione, del coworking, degli strumenti operativi legati alle tecnologie 3.0 (logiche del maker movement e della digital fabrication) e delle tecniche di networking;
  2. offrire agli studenti un’occasione strutturata per collaborare all’avvio del FabLab e alla costruzione della Maker Fair prevista nel settembre 2015;
  3. costruire e sostenere la didattica del “fare” attraverso la sperimentazione di un modello formativo che, utilizzando le risorse e gli spazi del FabLab, possa costituire il volano di una evoluzione verso forme di scuola aperta e collaborativa all’interno del sistema scolastico mantovano e con le imprese del territorio;
  4. rendere esplicito al sistema produttivo, attraverso attività di costruzione, organizzazione e gestione di una Maker Fair Mantovana, il ruolo che i giovani e la scuola possono interpretare nella identificazione di idee e prodotti innovativi, diffondendo nel contesto territoriale l’interesse e l’attenzione per la cultura maker e per i suoi sviluppi concreti.
  5. sviluppare un’importante connessione con Mantova Capitale Italiana della Cultura 2016, partecipando attraverso l’azione in alternanza e valorizzando le competenze degli studenti all’interno del percorso di valorizzazione della città.

Il percorso, coordinate con il supporto di figure specifiche e con il coinvolgimento dei docenti d’area, si articolerà in tre momenti:

  1. FORMAZIONE INTRODUTTIVA SULLE LOGICHE MAKER E SULLA DIGITAL FABBRICATION
    1. 1° modulo: Introduzione alle logiche del maker movement (12 ore – 3 pomeriggi tra gennaio e febbraio)
    2. 2° modulo: Fabbricazione digitale per il patrimonio culturale (8 ore – 2 pomeriggi tra marzo e aprile)

Agli studenti coinvolti nel percorso verranno inoltre proposti altri approfondimenti e la possibilità di lavorare a progetti personali all’interno del FabLab.

  1. ALTERNANZA – ESTATE MAKER (estate makers)

50 studenti saranno divisi in due gruppi di lavoro con la possibilità di frequentare due percorsi similari dal punto di vista dei contenuti, ma differenziati rispetto ai prodotti finali

  1. PRIMO GRUPPO DI LAVORO (dal 6 giugno al 7 luglio – 120 ore – 5 ore al mattino dal lunedì al venerdì). Il gruppo di lavoro sarà coinvolto in modo operativo e produttivo in tre laboratori di produzione, a cui aggiungere almeno altre 40 ore di attività all’interno del FabLab:
  1. Scansione 3D per il patrimonio culturale (40 ore)
  2. Produzione 3D per il patrimonio culturale (20 ore)
  3. Arduino per il patrimonio culturale (20/30 ore – in fase di programmazione).
    1. SECONDO GRUPPO DI LAVORO (dal 4 luglio al 5 agosto – 120 ore – 5 ore al mattino dal lunedì al venerdì). Il gruppo di lavoro sarà coinvolto in modo operativo e produttivo in tre laboratori di produzione, a cui aggiungere almeno altre 40 ore di attività all’interno del FabLab:
  1. Modellazione 3D con Blender per il patrimonio culturale (40 ore)
  2. Produzione 3D per il patrimonio culturale (20 ore)
  3. Arduino per il patrimonio culturale (20/30 ore – in fase di programmazione).
  1. ALTERNANZA - REALIZZAZIONE DI UNA MAKER FAIR MANTOVANA (dal 29 agosto al 9 settembre – 40 ore – 4 ore al mattino dal lunedì al venerdì). Gli studenti termineranno i loro tirocini in alternanza con due settimane dei lavoro finalizzate alla presentazione del progetto, del FabLab attivato e dei suoi risultati nel corso di seminari, confronti aperti e dimostrazioni rivolte, oltre che alla cittadinanza, alle imprese locali, ad altre scuole e studenti, ad altri FabLab e Hub. Nel corso dell’evento saranno organizzati seminari formativi avanzati in tema di digital fabrication;
  2. LABORATORI PER GESTIRE E VIVERE ILFABLAB (24 ore, da novembre 2016 a gennaio 2017) dedicati alla gestione di un FabLab e ai suoi rapporti con il mondo delle imprese e della produzione e articolati in tre moduli distinti:
    1. modulo: Fare innovazione e fare impresa (1 incontro da 6 ore);
    2. modulo: Crowdsourcing e Crowdfunding (2 workshop in plenaria, ciascuno di 3 ore, per un totale di 6 ore)
    3. modulo: Costruire il proprio futuro maker (6 ore di laboratorio, articolate in tre giornate).

Il progetto è cofinanziato da Camera di Commercio di Mantova e Fondazione Cariverona.

 

Scuole coinvolte:

  • “Fermi” - Mantova
  • Altri istituti in rete

 

Partner:

  • Provincia di MN
  • Camera di Commercio di Mantova, anche attraverso la propria azienda speciale PromoImpresa – Borsa Merci
  • Ufficio Scolastico Territoriale
  • Rete Alternanza
  • Istituti Scolastici secondari di secondo grado